Il Comune di Macerata ha presentato, durante la conferenza stampa di lunedì 21 novembre 2016, il lancio della campagna CTRL+ALT+CANC. Interrompi la violenza in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, per la quale l'intera settimana sarà arricchita da eventi che sosterranno la tematica.

L'Osservatorio di Genere ha partecipato in modo attivo all'organizzazione, insieme all'Accademia delle Belle Arti di Macerata e al Soroptimist International, Club di Macerata.

 

Erano presenti all'incontro Federica Curzi, assessore alle Politiche giovanili e alle Pari opportunità del Comune, Ninfa Contigiani, presidente Consiglio delle donne di Macerata e docente Unimc di storia della legislazione sociale, Claudia Santoni, presidente dell'Osservatorio di genere, L'accademia di belle arti di Macerata, La presidente del Soroptimist club di Macerata.

La giornata internazionale per l'eliminazione della violenza di Genere rappresenta in modo convenzionale una battaglia che si deve combattere ogni giorno dell'anno.
L'educazione alle differenze è uno degli elementi fondanti di questa lotta, ed è su questa linea che si è deciso di inserire in questa programmazione di eventi la presentazione di "Storia di Giulia, che aveva un’ombra da bambino", a cura dell'Osservatorio di Genere, in collaborazione con Nati per Leggere provincia Macerata, per ricordare che la libertà di essere riconosciuti come “persone”, speciali e uniche, senza stereotipi, è un diritto insopprimibile per ogni essere umano.

Il lavoro, altro tema di importanza fondamentale per l'emancipazione femminile, è il tema della mostra curata da Toponomastica femminile, in collegamento con L'Osservatorio di Genere, dal tema "Donne e lavoro", la quale comprende gli scatti della fotografa Simona Muscolini, realizzate per L'Osservatorio di Genere presso la società cooperativa Athena di Cingoli nell'ambito del progetto RiParO.

Anche l'Accademia di belle arti di Macerata, è stata coinvolta: creatività e nuove idee sono state messe al servizio di un messaggio importante e attuale come l'eliminazione della violenza contro le donne.

La neo presidentessa del Soroptmist International, club di Macerata ha poi presentato un progetto in collaborazione con l'arma dei Carabinieri, riguardante la predisposizione all'interno delle questure di “una stanza tutta per sé”, una stanza protetta destinata alle donne vittime di violenza, in cui le stesse possano sentirsi a proprio agio durante gli interrogatori.

 

Questi gli appuntamenti in programma:

 

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE - Ore 17.30 Bottega del Libro - corso della Repubblica 7/9

Storia di Giulia, che aveva un’ombra da bambino

Presentazione del libro di Christian Bruel, Edizioni Settenove

 

GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE Piazza Mazzini

PanchinART
la panchina diversa per alzarci contro la violenza

in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Macerata

 

VENERDÌ 25 NOVEMBRE - Ore 17.00

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

MOSTRA "DONNE E LAVORO"

a cura dell'associazione Toponomastica Femminile

CASB Unimc – piazza Oberdan - Palazzo del Mutilato 

Inaugurazione mostra fotografica e Incontro dibattito

Apertura mostra: dal 25 novembre al 4 dicembre

 

Dove trovi i volumi ODG Edizioni

contentmap_module

Educhiamo alle differenze

CopertinaConcorso

Donne di testa

Donne di Testa

Novità ODG Edizioni

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

Il volume raccoglie le biografie delle donne votate nel contesto del progetto social #leviedelledonnemarchigiane promosso dall’Osservatorio di Genere e accolto dal Consiglio delle donne del Comune di Macerata al fine di recuperare la memoria di donne del passato protagoniste della società marchigiana e ad oggi proposte come meritevoli di intitolazioni di vie e spazi pubblici delle città delle Marche.   

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

L'e-book Gates No Frontiers è uno degli output del progetto Walls and Integration: Images of Europe building Wai, presentato dal Comune di Macerata nell'ambito del  programma Europa per i cittadini, approvato dalla Commissione Europea e finanziato con un importo di 100.000 euro (cod. progetto 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

L'e-book così come tutte le altre attività di WAI sono state finanziate e rese possibili dal programma europeo Europa per i cittadini.

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

Gates No Frontiers is one of the outputs of Walls and Integration: Images of Europe building (WAI), a project, presented by the Municipality of Macerata (Comune di Macerata) of within the Europe for Citizens Program and approved by the European Commission. It gained funding for one hundred thousand Euros (project code 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

The e-book collects the materials, the pictures and the results of the research for the travelling exhibit, "Gates no frontiers"!

This e-book, realized for the WAI project, are freely downloadable from the WAI website!

Di piu'...

Come avere i volumi delle ODG Edizioni?

Per contatti e informazioni: 

info@osservatoriodigenere.com

+39 347 8967936 - +39 349 3726757

 

Diventa socio dell'Osservatorio di Genere e tesserandoti potrai sostenere l'associazione con un contributo che potrai versare con

- Bonifico intestato a:

  • Osservatorio di Genere Banca Prossima
  • IBAN: IT55 G033 5901 6001 0000 0017 941
  • BIC: BCITITMX

 

- Paypal: odg@osservatoriodigenere.com o attraverso il modulo presente nel riquadro qui in basso, se ci si connette da pc o notebook, o in fondo alla pagina, se ci si connette con smartphone o altro dispositivo mobile, cliccando sul pulsante giallo "donazione"

 

- Direttamente nella sede dell'Osservatorio di Genere

via dei Velini 221 Macerata

dal lunedì al venerdì: ore 9.00-13.30

lunedì: 14.30-18.00

 

- Durante gli eventi pubblici dell'OdG 

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Newsletter

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.