Storia di Giulia, che aveva un'ombra da bambino: appuntamento a Macerata

Mercoledì 23 novembre 2016, alle ore 17.30,  presso la Bottega del libro di Macerata (Corso delle Repubblica 7/9), l'Osservatorio di Genere organizza l'incontro su "Storia di Giulia, che aveva un'ombra da bambino", di Christian Bruel, illustrazioni di Anne Bozellec, traduzione di Maria Chiara Rioli, Settenove, 2016. Ne discuteranno Edith Cognigni (Unimc) con Monica Martinelli (edizioni Settenove) ed Elena Carrano (formatrice e coordinatrice del programma Nati per Leggere in provincia di Macerata).

Leggi tutto...

Non una di meno: pullmann della CGIL Macerata per la manifestazione romana

L'Osservatorio di Genere, in qualità di aderente alla manifestazione "NON UNA DI MENO", organizzata a Roma il 26 novembre contro la violenza maschile sulle donne e come promotore del progetto Educare alle Differenze, segnala che la CGIL di Macerata organizza un pullman di 50 persone con partenza alle ore 08.30 da Civitanova Marche.

Leggi tutto...

Convegno Nazionale Toponomastica Femminile: anche l'OdG con #leviedelledonnemarchigiane

Si terrà a Napoli, dall'11 al 13 novembre 2016 il V convegno Nazionale di Toponomastica Femminile, organizzato dall'omonima associazione, che avrà come titolo: "CAMBI DI ROTTE. Toponomastica femminile: azioni e politiche di genere".

Quest'anno parteciperà anche l'Osservatorio di Genere di Macerata, con l'intervento di Silvia Casilio e Loredana Guerrieri sul nostro progetto #leviedelledonnemarchigiane, sabato 12 novembre, col titolo: "Le vie delle donne marchigiane: non solo toponomastica".

Leggi tutto...

Newsletter

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.