Educare alle differenze 3. L'OdG di nuovo tra le associazioni promotrici

Educare alle differenze 3 – La Rete: pratiche e pensieri

24-25 Settembre 2016
Scuola secondaria di I grado Testoni-Fioravanti, via Antonio di Vincenzo 75, Bologna

Nel settembre dello scorso anno in più di 800 persone hanno animato la II edizione di Educare alle Differenze, l’incontro promosso a partire dal 2014 dalle associazioni SCOSSE, Stonewall e Il Progetto Alice e da oltre 250 associazioni (tra cui anche l'Osservatorio di Genere di Macerata).

La III edizione di Educare alle differenze si svolgerà a settembre 2016 a Bologna.

Leggi tutto...

Genere, Razza, Sessualità: afroamericane tra invisibilità e ipervisibilità

L'Osservatorio di Genere presenta

“Genere, ‘razza’ e sessualità: le donne afroamericane tra invisibilità e ipervisibilità”

incontro con Renata Morresi (Università di Macerata) e Tatiana Petrovich Njegosh (Università di Macerata)

che si terrà giovedì 16 giugno 2016, alle ore 17, presso La Bottega del Libro, c.so della Repubblica 7/9, Macerata

Leggi tutto...

Per Sara, 55a vittima di femminicidio del 2016

Riceviamo e condividiamo la lettera aperta del Comitato Unico di Garanzia dell'università di Roma Tre, riguardo al barbaro assassinio di Sara Di Pietrantonio, giovane ragazza, studentessa dell'Ateneo.

Sara è stata uccisa e il suo corpo dato alle fiamme (ancora non si sa se fosse ancora viva oppure no, in quel momento) dall'ex fidanzato. Sara non era sola e non si trovava in un posto isolato, ma su una strada molto traffica di Roma. Ha chiesto aiuto, cercando di sfuggire al suo assassino, ma nessuna delle automobili passate di lì si è fermata. Si tratta del 55^  caso di femminicidio dall'inizio dell'anno; e l'ennesimo episodio di indifferenza e mancanza di coraggio civile, nella società italiana.

Leggi tutto...

Newsletter

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.