Educare alle differenze 3. L'OdG di nuovo tra le associazioni promotrici

Educare alle differenze 3 – La Rete: pratiche e pensieri

24-25 Settembre 2016
Scuola secondaria di I grado Testoni-Fioravanti, via Antonio di Vincenzo 75, Bologna

Nel settembre dello scorso anno in più di 800 persone hanno animato la II edizione di Educare alle Differenze, l’incontro promosso a partire dal 2014 dalle associazioni SCOSSE, Stonewall e Il Progetto Alice e da oltre 250 associazioni (tra cui anche l'Osservatorio di Genere di Macerata).

La III edizione di Educare alle differenze si svolgerà a settembre 2016 a Bologna.

Leggi tutto...

Genere, Razza, Sessualità: afroamericane tra invisibilità e ipervisibilità

L'Osservatorio di Genere presenta

“Genere, ‘razza’ e sessualità: le donne afroamericane tra invisibilità e ipervisibilità”

incontro con Renata Morresi (Università di Macerata) e Tatiana Petrovich Njegosh (Università di Macerata)

che si terrà giovedì 16 giugno 2016, alle ore 17, presso La Bottega del Libro, c.so della Repubblica 7/9, Macerata

Leggi tutto...

Per Sara, 55a vittima di femminicidio del 2016

Riceviamo e condividiamo la lettera aperta del Comitato Unico di Garanzia dell'università di Roma Tre, riguardo al barbaro assassinio di Sara Di Pietrantonio, giovane ragazza, studentessa dell'Ateneo.

Sara è stata uccisa e il suo corpo dato alle fiamme (ancora non si sa se fosse ancora viva oppure no, in quel momento) dall'ex fidanzato. Sara non era sola e non si trovava in un posto isolato, ma su una strada molto traffica di Roma. Ha chiesto aiuto, cercando di sfuggire al suo assassino, ma nessuna delle automobili passate di lì si è fermata. Si tratta del 55^  caso di femminicidio dall'inizio dell'anno; e l'ennesimo episodio di indifferenza e mancanza di coraggio civile, nella società italiana.

Leggi tutto...

Femminicidio: lezione di legalità sulla violenza di genere all'Unimc

Il Soroptimist International Club di Macerata organizza la conferenza- dibattito sul tema “Femminicidio: una lezione di legalità”, che sarà introdotta da una relazione del dott. Mario Paciaroni, ex magistrato e già Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Macerata. La Manifestazione avrà luogo il 27 maggio 2016 alle ore 17 presso l’Aula Magna dell’Università di Macerata.

Leggi tutto...

Cultura, memoria e spazi urbani: all'Unimc seminario su #leviedelledonnemarchigiane

Si terrà martedì 24 maggio, dalle ore 15 alle ore 18, presso la Sala Riunioni 2° Piano, Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo / piazzale Bertelli, 1, Università degli Studi di Macerata, il seminario di Studi 

Cultura, memoria e spazi urbani. Le vie delle donne marchigiane

organizzato da

Dottorato Human Sciences / PSYCHOLOGY, COMMUNICATION AND SOCIAL SCIENCES
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Sezione Persona, Linguaggi e Società 
Sezione Ambiente e Territorio

Leggi tutto...

Gates No Frontiers. Mostra fotografica a Macerata, immagini e memorie oltre la guerra

La mostra fotografica “Gates No Frontiers” è il punto di forza del progetto Walls And Integration: Images Of Europe Building (WAI),che ha per capofila il Comune di Macerata, finanziato nell’ambito del programma Europa per i cittadini e che vanta tra i suoi partner l'Osservatorio di Genere, l’Istituto Tecnico Commerciale Gentili di Macerata, l’Università degli Studi di Trento, l'Università degli Studi di Padova, l'Universidad de Oviedo (Spagna), SUATEA (sindacato asturiano), Vytautas Magnus University (Lituania), Westfälische Wilhelms-Universität (Germania), University College Cork (Irlanda) e Eotvos Lorand Tudomanyegyetem – Budapest (Ungheria).

Le 42 fotografie che sono parte di questa esposizione raccontano tanto l’Est quanto l'Ovest, rappresentando le storie nazionali di sei paesi europei, Italia, Spagna, Irlanda, Germania, Lituania ed Ungheria, con un focus speciale sull’Ucraina, dal 1950 al 1979. In tutte le immagini in esposizione emerge il racconto del processo dell’integrazione europea, della sua complessità, delle sue contraddizioni e dei suoi ritardi.

Leggi tutto...

Educhiamo alle differenze

CopertinaConcorso

Donne di testa

Donne di Testa

Novità ODG Edizioni

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

Il volume raccoglie le biografie delle donne votate nel contesto del progetto social #leviedelledonnemarchigiane promosso dall’Osservatorio di Genere e accolto dal Consiglio delle donne del Comune di Macerata al fine di recuperare la memoria di donne del passato protagoniste della società marchigiana e ad oggi proposte come meritevoli di intitolazioni di vie e spazi pubblici delle città delle Marche.   

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

L'e-book Gates No Frontiers è uno degli output del progetto Walls and Integration: Images of Europe building Wai, presentato dal Comune di Macerata nell'ambito del  programma Europa per i cittadini, approvato dalla Commissione Europea e finanziato con un importo di 100.000 euro (cod. progetto 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

L'e-book così come tutte le altre attività di WAI sono state finanziate e rese possibili dal programma europeo Europa per i cittadini.

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

Gates No Frontiers is one of the outputs of Walls and Integration: Images of Europe building (WAI), a project, presented by the Municipality of Macerata (Comune di Macerata) of within the Europe for Citizens Program and approved by the European Commission. It gained funding for one hundred thousand Euros (project code 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

The e-book collects the materials, the pictures and the results of the research for the travelling exhibit, "Gates no frontiers"!

This e-book, realized for the WAI project, are freely downloadable from the WAI website!

Di piu'...

Come avere i volumi delle ODG Edizioni?

Per contatti e informazioni: 

info@osservatoriodigenere.com

+39 347 8967936 - +39 349 3726757

 

Diventa socio dell'Osservatorio di Genere e tesserandoti potrai sostenere l'associazione con un contributo che potrai versare con

- Bonifico intestato a:

  • Osservatorio di Genere Banca Prossima
  • IBAN: IT55 G033 5901 6001 0000 0017 941
  • BIC: BCITITMX

 

- Paypal: odg@osservatoriodigenere.com o attraverso il modulo presente nel riquadro qui in basso, se ci si connette da pc o notebook, o in fondo alla pagina, se ci si connette con smartphone o altro dispositivo mobile, cliccando sul pulsante giallo "donazione"

 

- Direttamente nella sede dell'Osservatorio di Genere

via dei Velini 221 Macerata

dal lunedì al venerdì: ore 9.00-13.30

lunedì: 14.30-18.00

 

- Durante gli eventi pubblici dell'OdG 

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Newsletter

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.