Lettera aperta al sindaco di S. Severino Marche: gravissimo il patrocinio ad Amato

Condividiamo il testo della lettera scritta in merito alla concessione del patrocinio comunale all'incontro con l'avv. Gianfranco Amato, inviata al Comune di S. Severino Marche dalla rete Chegender, sottoscritta anche dall'OdG e da altre associazioni e realtà locali. Invitiamo alla condivisione e alla sottoscrizione:


Al Sindaco
Sig.Cesare Martini
Comune di San Severino Marche
Agli Assessori tutti
Al Presidente del Consiglio Comunale
Sig. Ostilio Beni
Ai membri del Consiglio comunale
E p.c.
Al referente Circolo territoriale del PD
Sig. Marco Sabbatini
Ai segretario provinciale del PD
Sig. Settimio Novelli
Al segretario regionale del PD
Sig. Francesco Comi

20 gennaio 2016

Oggetto: “Lettera aperta al sindaco di San Severino Marche”

Gent.mo Sindaco, Assessor*, membri tutti del Consiglio Comunale,
veniamo a conoscenza della Vostra decisione di concedere il Patrocinio alla conferenza “Identità di genere o crisi d’identità?” organizzata dall’ass.ne “Non si tocca la famiglia” e il “Centro Culturale Andrej Tarkovskj” in collaborazione con la Fondazione Opera Pia Luzi, che avrà luogo il 21 gennaio p. presso l’ex Convento di San Domenico e vedrà l’Avv. Gianfranco Amato (presidente dei Giuristi
per la Vita) come unico relatore principale.

Leggi tutto...

#SvegliatiItalia: le Marche aderiscono ad Ancona

Riceviamo, partecipiamo e condividiamo l'appello inviatoci da

Arcigay Marche

Agedo Marche

Fabriano Arcobaleno

Dirittoforte

rete Chegender

sabato 23 gennaio ore 16:30 Piazza Roma Ancona #SvegliatiItalia Mobilitazione nazionale per i diritti civili: le Marche ci sono!

Le Marche ci sono. Ancona c'è. Tra le 72 città d'Italia anche il capoluogo regionale aderisce a Svegliati Italia, è ora di essere civili! mobilitazione nazionale per le unioni civili in vista della discussione in senato del disegno di legge Cirinnà, prevista per il 28 gennaio.

Leggi tutto...

Libertine o libere? Spregiudicate che rivendicano il diritto all'imperfezione

Il 4 e il 9 gennaio 2016, a Grottammare prima e a Macerata poi, hanno preso il via gli incontri dell'Osservatorio di Genere: tanti appuntamenti che si susseguiranno fino a dicembre 2016 e che toccheranno molte delle tematiche care alla nostra associazione.

 

Ad inaugurare il calendario OdG 2016 è stata la presentazione di Spregiudicate, opera prima di Adriana Schepis, edita da Imprimatur.
Due presentazioni, una organizzata in collaborazione con l'associazione Blowup e patrocinata dal Comune di Grottammare e l'altra in collaborazione con la Bottega del Libro e patrocinata dal Comune di Macerata, molto partecipate durante le quali l'autrice ha potuto presentare il suo lavoro discutendone rispettivamente insieme alla sottoscritta, Silvia Casilio (Osservatorio di Genere), e a Michela Meschini (Università di Macerata).

Leggi tutto...

Sulle vie della parità: terza edizione dell'iniziativa di toponomastica femminile

Per il terzo anno consecutivo torna il concorso, indetto da Toponomastica femminile e FNISM, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, agli atenei e a enti e centri di formazione, finalizzato a valorizzare il contributo offerto dalle donne alla costruzione della società.

A partire dall’osservazione della città, del quartiere e delle sue strade, delle aree verdi, pedonali e ciclabili, dei musei, dei luoghi pubblici e condivisi, la proposta intende promuovere la ricerca storica locale e l’analisi del patrimonio culturale, ambientale e civico del Paese, con l’intento di restituire visibilità alle donne che si sono distinte per l’attività letteraria, artistica e scientifica, per l’impegno umanitario e sociale o per altri meriti.

Leggi tutto...

Spregiudicate: presentazione del libro di A. Schepis a Grottammare e Macerata

Il primo appuntamento del calendario 2016 degli eventi organizzati con l'Osservatorio di Genere sarà una doppia iniziativa, che si terrà a Grottammare e a Macerata all'inizio del nuovo anno: la presentazione del libro Spregiudicate, di Adriana Schepis, ed. Imprimatur

Lunedì 4 gennaio 2016, insieme all'Associazione culturale Blow Up l'autrice ne discuterà con Silvia Casilio (Osservatorio di Genere) , presso la Biblioteca Comunale M. Rivosecchi di Grottammare (Ap), alle ore 18.

Sabato 9 gennaio, col patrocinio del Comune di Macerata, con Michela Meschini (Unimc), presso la Bottega Del Libro di Macerata, corso della Repubblica 7/9 alle ore 17.30.

Leggi tutto...

Appuntamenti OdG 2016: il calendario delle inziative

Durante la serata del 18 dicembre scorso a Tolentino, oltre alla presentazione del libro di Monia Andreani, in collaborazione con Popsophia, abbiamo anche mostrato le iniziative della nostra associazione in programma nel 2016.

Sarà un anno molto intenso, ricco di appuntamenti interessanti, che toccheranno argomenti diversi e di ampio respiro, sempre in sintonia con i nostri interessi e la mission dell'OdG.

Ecco il programma completo: 

Leggi tutto...

Peppa Pig, la filosofia e il Genere

Venerdì 18 dicembre a Tolentino all'Auditorium della Biblioteca comunale si è svolto l'evento di fine anno dell'Osservatorio di Genere.

In collaborazione con Popsophia – era presente Lucrezia Ercoli, direttrice artistica - c'è stata la presentazione del libro della filosofa Monia Andreani Peppa Pig e la filosofia. Tra antropologia e animalità, di recente pubblicazione per la Mimesis edizioni.

Leggi tutto...

Dove trovi i volumi ODG Edizioni

contentmap_module

Educhiamo alle differenze

CopertinaConcorso

Donne di testa

Donne di Testa

Novità ODG Edizioni

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

Il volume raccoglie le biografie delle donne votate nel contesto del progetto social #leviedelledonnemarchigiane promosso dall’Osservatorio di Genere e accolto dal Consiglio delle donne del Comune di Macerata al fine di recuperare la memoria di donne del passato protagoniste della società marchigiana e ad oggi proposte come meritevoli di intitolazioni di vie e spazi pubblici delle città delle Marche.   

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

L'e-book Gates No Frontiers è uno degli output del progetto Walls and Integration: Images of Europe building Wai, presentato dal Comune di Macerata nell'ambito del  programma Europa per i cittadini, approvato dalla Commissione Europea e finanziato con un importo di 100.000 euro (cod. progetto 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

L'e-book così come tutte le altre attività di WAI sono state finanziate e rese possibili dal programma europeo Europa per i cittadini.

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

Gates No Frontiers is one of the outputs of Walls and Integration: Images of Europe building (WAI), a project, presented by the Municipality of Macerata (Comune di Macerata) of within the Europe for Citizens Program and approved by the European Commission. It gained funding for one hundred thousand Euros (project code 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

The e-book collects the materials, the pictures and the results of the research for the travelling exhibit, "Gates no frontiers"!

This e-book, realized for the WAI project, are freely downloadable from the WAI website!

Di piu'...

Come avere i volumi delle ODG Edizioni?

Per contatti e informazioni: 

info@osservatoriodigenere.com

+39 347 8967936 - +39 349 3726757

 

Diventa socio dell'Osservatorio di Genere e tesserandoti potrai sostenere l'associazione con un contributo che potrai versare con

- Bonifico intestato a:

  • Osservatorio di Genere Banca Prossima
  • IBAN: IT55 G033 5901 6001 0000 0017 941
  • BIC: BCITITMX

 

- Paypal: odg@osservatoriodigenere.com o attraverso il modulo presente nel riquadro qui in basso, se ci si connette da pc o notebook, o in fondo alla pagina, se ci si connette con smartphone o altro dispositivo mobile, cliccando sul pulsante giallo "donazione"

 

- Direttamente nella sede dell'Osservatorio di Genere

via dei Velini 221 Macerata

dal lunedì al venerdì: ore 9.00-13.30

lunedì: 14.30-18.00

 

- Durante gli eventi pubblici dell'OdG 

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Newsletter

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.