Come previsto dallo Statuto, l'OdG si propone la promozione e il perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • promozione di attività di ricerca, di formazione, di istruzione, di didattica nell’ambito degli “studi di genere” e in tutti quegli ambiti culturali e sociali che consentono una piena valorizzazione della libertà associativa nelle pratiche democratiche; 
  • sviluppo e realizzazione di attività di carattere socio-culturale per la piena attuazione della cittadinanza attiva e per l’accesso ai saperi; 
  • sviluppo e realizzazione di attività di ricerca, nonché di carattere socio-culturale, per una valorizzazione del ruolo e della capacità delle donne nel mondo contemporaneo, contro ogni forma di discriminazione e violenza; 
  • dare impulso ad interventi di ricerca, di formazione e consulenza, nonché di diffusione e reperibilità di materiale documentario su tematiche che investono il mondo del lavoro, delle istituzioni e della politica, sia di carattere locale-nazionale che internazionale, con un approccio attento al genere e all’intercultura;

Per la realizzazione dei propri scopi l'OdG ha proposto e propone diverse attività:

  • Formazione e didattica:
    • A scuola di Genere (Scuola secondaria superiore)
    • Favole al femminile (Scuola primaria)
    • Pronti, partenza... ImmaginAzione (Scuola dell'Infanzia)
    • OrmeInForma 
    • ImmaginAzioni Differenti, la proposta dell'Odg per Educare alle differenze , evento organizzato dall'Associazione SCOSSE. L'Odg è stato copromotore di questa iniziativa e ha partecipato al convegno del 19-20 settembre 2015 a Roma
  • Attività di sensibilizzazione e di promozione delle pratiche di parità, delle questioni di genere e dell'intercultura

 

  • Attività di progettazione in ambito nazionale ed europeo finalizzate a sviluppare la cultura nelle sue forme espressive, a favorire una società aperta e multiculturale. In particolare l'OdG ha partecipato e partecipa in qualità di partner ai seguenti progetti:
    • WA.I - Walls and Integration: building Europe progetto del Comune di Macerata finanziato dal programma europeo “Europa per i cittadini” (ottobre 2015-giugno 2017)
    • AGE - Amnesia Gulag in Europe progetto dell'Università degli studi di Macerata finanziato dal programma europeo “Europa per i cittadini” (ottobre 2013-giugno 2015)
    • BBA - Before and Beyond Auschwitz progetto dell'Istituto storico della resistenza e dell'età contemporanea "Mario Morbiducci" di Macerata finanziato nell'ambito di Europe for Citizens Programme Action 4 – 2010, “Active European Remembrance”

 

  • Promuovere la collaborazione con enti di carattere pubblico (istituzioni locali, nazionali e internazionali), enti di natura privatistica (imprese, fondazioni, associazioni o altre strutture equipollenti) per la costruzione di un tessuto di relazioni volto a mettere al centro una prospettiva di genere nelle proprie attività:

 

 

 

Vedi anche:

Attività 2013-2014

Attività 2011-2012

Attività 2010-2011

Attività OdG-Isrec_2010/2011

 

Newsletter

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.