Scienziate marchigiane del passato e del presente: primi risultati

Si è concluso l'8 maggio il webcontest  #scienziatemarchigiane,lanciato dall'Osservatorio di Genere in collaborazione con il gruppo de Le Nane Brune durante la presentazione del volume "#leviedelledonnemarchigiane. Non solo toponomastica", avvenuta l'8 marzo scorso e da cui il nuovo progetto web intendeva sviluppare una delle tematiche connesse, privilegiando la categoria di donne storicamente più sconosciuta e meno valorizzata: le scienziate.

Tramite l'hashtag #scienziatemarchigiane gli utenti del web sono stati invitati a segnalare il nome di una donna marchigiana che si è distinta nel campo delle scienze: chimiche, fisiche, mediche, astronome, astrofisiche, ingegnere, matematiche, biologhe... per valorizzare una categoria di donne da sempre ingiustamente poco valorizzata e rimediare alla scarsa visibilità delle donne nei settori scientifici.

L'assunto di fondo dell'iniziativa è stato che se non viene spontaneo fare nomi di donne pensando alla tecnologia, non è perché non ci siano ma perché il loro lavoro tende a restare sotterraneo.

I risultati, specialmente per l'ambito di indagine locale individuato, la regione Marche, sono stati scarsissimi e proprio da questa mancanza di dati estremamente significativa l'OdG e le Nane Brune vogliono ripartire, organizzando delle azioni mirate alla valorizzazione, alla diffusione e alla riscoperta dell'apporto femminile in campo scientifico.

Leggi tutto...

Questioni di genere: discorsi, educazione, politiche

Il 22 e il 23 maggio 2017 presso l'Aula Verde del Polo Pantaleoni a Macerata, il Dipartimento di Studi Umanistici Lingue, mediazione, storia, lettere, filosofia dell'Università degli Studi di Macerata in collaborazione con l'Osservatorio di Genere e il Consiglio delle donne / Comune di Macerata ha promosso un seminario per riflettere con studiosi e studiose di varie discipline sulle "Questioni di genere" a partire dai discorsi, dall'educazione e dalle politiche.

Locandina Questioni di genere 22 23 maggio 2017

La partecipazione al seminario prevede il riconoscimento
di massimo N. 2 CFU per i corsi di laurea L-11 e LM-37

Scarica la locandina

 

 

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Newsletter

Notizie dalla rete

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.