oltranze festival

Dal 21 al 25 aprile 2018 l'Osservatorio di Genere sarà coinvolto e parte attiva nell'evento Oltranze, festa delle differenze e resistenze.

Oltranze si terrà a Corridonia e si svolgerà in diverse location, che spaziano dalla SOMS cittadina al cinema Multiplex di Piediripa, fino ad apprdare al parco storico di Vila Fermani.

 

L'evento è rganizzato dall'Associazione Culturale SCIARADA e dalla SOMS, Società Operaia di Mutuo Soccorso, in collaborazione con ANPI Sezione Sesto Luciani e Osservatorio di Genere, ha il patrocinio del Comune di Corridonia e la partecipazione di collettivi e associazioni antifasciste, antirazziste e antisessiste.

 

Si comincia  sabato 21 aprile alle 18.00 con"ME, ME AND ME" - Mostra del corso di disegno e riflessione sull'identità  a cura di Nicola Alessandrini e Centro Culturale Fonti S. Lorenzo.

 

Seguirà "Donne Presenti, Lotta di Liberazione, violenza politica, movimenti per i diritti civili e migrazioni".

 

 

 

Alle ore 18.30 presso la sede della SOMS, via Procaccini

 

Ne discutono:

 

  • Rita Forlini (ISML Istituto Provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche e dell'Età Contemporanea di Ascoli Piceno)
  • Santina Musolino (Università degli Studi "Roma Tre")
  • Renata Morresi  (Università di Macerata)
  • Claudia Santoni (Osservatorio di Genere)
  • Modera la tavola rotonda: Silvia Casilio (Osservatorio di Genere)

 

Si tratta di uno spazio di riflessione il cui punto di partenza è il capovolgimento dello stereotipo che vorrebbe le donne chiuse tra le mura domestiche, costrette a ricoprire ruoli di secondo piano, mai protagoniste della storia, quella con la S maiuscola, quella destinata a cambiare le esistenze delle masse. 

 

Proveremo "a spingerci oltre il limite" e lo faremo "con volontà ostinata" esplorando la storia del '900, quella con la S maiuscola, arrivando fino alla più stretta attualità.

 

Dalla Resistenza ai movimenti per i diritti civili, dalla violenza politica alle migrazioni metteremo al centro la PRESENZA, e non già l'assenza delle donne, e cercheremo di capire come e dove esse agirono, quali cambiamenti esse determinarono con la loro partecipazione attiva, quali strategie e quali percorsi esse seguirono per affermare e rivendicare un protagonismo sempre crescente.

 

La tavola rotonda del 21 aprile è idealmente collegata da un invisibile quanto resistente filo rosso all'incontro del 25 aprile che vedrà la partecipazione del collettivo Lucha y Siesta di Roma che proprio in questo 2018 festeggia 10 anni di un progetto politico nato per promuovere nuove formule di welfare e di rivendicazione di diritti a partire dal protagonismo femminile che ha resistito e resiste ancora oggi. 

 

Così come Lucha y Siesta con "Al di là degli stereotipi (a fumetti)" ha provato a ragionare e a mettere a tema gli stereotipi di genere, attraverso il linguaggio del fumetto, le studiose che parteciperanno a "Donne Presenti" racconteranno storie di donne protagoniste, nel bene e nel male, delle contraddizioni, degli errori, delle conquiste e delle sconfitte del loro tempo fino ad interrogare la più stretta attualità.

 

Un viaggio attraverso la Storia che interroga il presente per comprendere le origini e le trasformazioni degli stereotipi culturali, sociali e di genere, humus primordiale del sessismo, del razzismo e del fascismo ma anche un tentativo di restituire la complessità della realtà dell'oggi e di restituire una visione del mondo altra lontana e necessariamente diversa da quella logora, chiusa, reazionaria, omologante che ci viene proposta da media e social ogni giorno.

 

donne presenti

 

Ore 20.00: APERITIVO

22.00: JBEAT & Knowledgment Crew (BEAT BOX/RAP)



23.00: SHAONE live (HIP HOP)



00.00 BPTSM + RAMIREXX dj set (TRAP/ HIPHOP / RNB / 90s / URBAN)




Il 23 APRILE al Cinema Multiplex di Piediripa:



21.00 "LIBERE" di Rossella Schillaci. PROIEZIONE a cura di A.N.P.I Sezione Sesto Luciani

 

"Da suddite a cittadine. Il tortuoso percorso dell'emancipazione femminile" DIBATTITO con  Annalisa Cegna, Anna Maria Michetti e Forum Donne CGIL.

 

 

Il 25 aprile gran finale al parco Villa Fermani di Corridonia.

 

 

Torniamo con gioia nel luogo storico che ha ospitato le prime edizioni della festa per una giornata di incontri, concerti, laboratori, letture, installazioni artistiche, mercatini di libri e attività per i bambini, a cura di Sciarada CorridoniaOsservatorio di GenereANPI sezione Corridonia "Sesto Luciani" Font D'Art e La Soms in collaborazione con collettivi e associazioni antifasciste, antirazziste e antifasciste.


PROGRAMMA



15.00 ART CORNERS – Installazioni artistiche sullo stereotipo; Area RI-CREATIVA per bambini; WORKSHOP 0-99 anni (Corso di aquiloni, Giochi dal mondo, Suonoterapia, Costruiamo un fiore…di palloncini!) A cura di FONT D/ART



LIB(E)RI AL PARCO – Letture condivise e mercatino dei libri all'aria aperta- a cura di Settenove e Passepartout



16.00 73° ANNIVERSARIO LIBERAZIONE dal nazi-fascismo –Saluto delle Istituzioni;



16.30 Lucha y Siesta - Simona Ammerata e Enza Borgesano raccontano 10 anni di desideri e rivoluzione



17.30 FUMETTI OLTRE_STEREOTIPO
Gli Arcanoidi a Corridonia a Corridonia Incontro con Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco



18.30 Hit-Kunle live



20.00 Angela Baraldi live

 

 

Dove trovi i volumi ODG Edizioni

contentmap_module

Attività 2018

incontri

Tesseramento OdG 2018

tesseramento2018Sito

Educhiamo alle differenze

Sulle vie della parita II ed. 2

Donne di testa

BannerDonne di Testa

Novità ODG Edizioni

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

Il volume raccoglie le biografie delle donne votate nel contesto del progetto social #leviedelledonnemarchigiane promosso dall’Osservatorio di Genere e accolto dal Consiglio delle donne del Comune di Macerata al fine di recuperare la memoria di donne del passato protagoniste della società marchigiana e ad oggi proposte come meritevoli di intitolazioni di vie e spazi pubblici delle città delle Marche.   

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

L'e-book Gates No Frontiers è uno degli output del progetto Walls and Integration: Images of Europe building Wai, presentato dal Comune di Macerata nell'ambito del  programma Europa per i cittadini, approvato dalla Commissione Europea e finanziato con un importo di 100.000 euro (cod. progetto 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

L'e-book così come tutte le altre attività di WAI sono state finanziate e rese possibili dal programma europeo Europa per i cittadini.

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

Gates No Frontiers is one of the outputs of Walls and Integration: Images of Europe building (WAI), a project, presented by the Municipality of Macerata (Comune di Macerata) of within the Europe for Citizens Program and approved by the European Commission. It gained funding for one hundred thousand Euros (project code 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

The e-book collects the materials, the pictures and the results of the research for the travelling exhibit, "Gates no frontiers"!

This e-book, realized for the WAI project, are freely downloadable from the WAI website!

Di piu'...

Come avere i volumi delle ODG Edizioni?

Per contatti e informazioni: 

info@osservatoriodigenere.com

+39 347 8967936 - +39 349 3726757

 

Diventa socio dell'Osservatorio di Genere e tesserandoti potrai sostenere l'associazione con un contributo che potrai versare con

- Bonifico intestato a:

  • Osservatorio di Genere Banca Prossima
  • IBAN: IT55 G033 5901 6001 0000 0017 941
  • BIC: BCITITMX

 

- Paypal: odg@osservatoriodigenere.com o attraverso il modulo presente nel riquadro qui in basso, se ci si connette da pc o notebook, o in fondo alla pagina, se ci si connette con smartphone o altro dispositivo mobile, cliccando sul pulsante giallo "donazione"

 

- Direttamente nella sede dell'Osservatorio di Genere

via dei Velini 221 Macerata

dal lunedì al venerdì: ore 9.00-13.30

lunedì: 14.30-18.00

 

- Durante gli eventi pubblici dell'OdG 

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Newsletter

Notizie dalla rete