Rassegna Cinematografica dedicata alle Donne, 20-22 novembre, Milano

WeWorld Film Festival
Rassegna Cinematografica dedicata alle Donne
20-21-22 novembre 2015 – Teatro Litta - Milano

WeWorld, ONG milanese che si occupa di garantire i diritti dei bambini e delle donne più vulnerabili in Italia e nel Sud del Mondo, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne rinnova l’appuntamento – dal 20 al 22 Novembre al Teatro Litta – con il WeWorld Film Festival, la rassegna cinematografica nata con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sulla condizione femminile in contesti difficili utilizzando un linguaggio immediato e coinvolgente come quello cinematografico.
Tre giorni di anteprime cinematografiche, dibattiti, tavole rotonde e spunti per parlare del ruolo delle donne nella società contemporanea, dal Nord al Sud del mondo.
L’intero evento si svolge con il patrocinio di: Città Metropolitana, Comune di Milano e con il contributo di Fondazione Cariplo, PWC, State Street.
Un grazie speciale anche a Baglioni Hotel e Chateaux Monfort.
Per l’edizione 2015 il Media Partner si riconferma Corriere della Sera e 27esima Ora.

Leggi tutto...

ROSA SHOCKING 2, violenza e stereotipi di genere: incontro a Roma il 17 novembre

Rosa shocking 2
Violenza e stereotipi di genere: generazioni a confronto e prevenzione

martedì 17 novembre ore 10.00 - 13.00

Biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini", Sala degli Atti Parlamentari - Roma, Piazza della Minerva 38

Martedì 17 novembre alle ore 10.00, sino alle ore 13.00, a Roma pressa la Sala degli Atti Parlamentari della Biblioteca del Senato, Piazza della Minerva 38,  sarà presentato da WeWorld Onlus, ONG che si occupa in Italia e nel Sud del Mondo di garantire i diritti dei bambini e delle donne più vulnerabili, il secondo Rapporto sulla violenza sulle donne e gli stereotipi di genere "Rosa shocking 2 Violenza e stereotipi di genere: generazioni a confronto e prevenzione".

Leggi tutto...

Macerata, 20 novembre: convegno "I primi 40 anni del nuovo diritto di famiglia" . L'Odg tra i promotori

L'Osservatorio di Genere è tra i promotori del Convegno di studi del 20 novembre “ I primi 40 anni del nuovo diritto di famiglia. Autonomia privata e regole giuridiche” che si terrà presso l'aula 1 della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Macerata.

Ricostruire le tappe storico-giuridiche che hanno accompagnato l'evoluzione della famiglia in chiave contemporanea non è un'operazione facile, in particolare rispetto all'odierna fluidità dell'istituzione familiare. Le studiose e gli studiosi chiamate/i a riflettere sulle trasformazioni avvenute cercheranno in particolare di fare il punto oggi, a quaranta anni dal nuovo diritto di famiglia.

Leggi tutto...

20-21 novembre, l'Europa tra passato e presente per guardare al futuro – WAI Event 3: Images of Europe

waibanner

L'Europa tra passato e presente per guardare al futuro – WAI Event 3: Images of Europe

E così successe. Il nostro Giovannino attraversò il muro proprio come Alice attraversò lo specchio e, sbucato dall'altra parte, allargò le braccia e fece un inchino, come un ginnasta sulla trave d'equilibrio.
(Jiří Kratochvil, Giovannino e il re, in 1989. dieci storie per attraversare i muri, Roma, Orecchio Acerbo, 2009)

 

Il 20 e il 21 novembre 2015 avranno ufficialmente inizio le attività di Walls and Integration: images of Europe building (WAI), progetto con capofila il Comune di Macerata, finanziato nell’ambito del programma Europa per i cittadini e che ha come partner locali l'associazione culturale Osservatorio di Genere (coordinamento scientifico) e l' 'ITC “Gentili” di Macerata.

Leggi tutto...

Pop Gender: famiglie moderne (e felici) in televisione.

Riportiamo, su gentile concessione dell'autrice, l'articolo di Lucrezia Ercoli, uscito domenica 8 novembre 2015 su l'Unità:

Pop Gender:
Famiglie moderne (e felici) in televisione

FELICITÀ IN FAMIGLIA
Ci sono più cose in televisione di quante ne sogni la filosofia.
“Sunday, Monday, Happy Days. Tuesday, Wednesday, Happy Days. Thursday, Friday, Happy Days”. Così canta la sigla di una delle serie tv più amate dal pubblico italiano che aveva come filo conduttore i “giorni felici” della famiglia Cunningham. “È arrivata la felicità”, invece, è il titolo dell’ultima fiction prodotta da RaiUno firmata da Ivan Cotroneo, Stefano Bises e Monica Rametta che gira intorno alle vicende di due famiglie allargate capitanate da Angelica/Claudia Pandolfi e Orlando/Claudio Santamaria. Da una sit-com americana anni ’70 a una fiction italiana del 2015, si ripropone lo stesso insistente binomio: famiglia e felicità, anzi, felicità in famiglia.

Leggi tutto...

Non porgere l'alta guancia: workshop nazionale su violenza di genere e donne con disabilità a Perugia

Si terrà a Perugia, il 28 e 29 Novembre 2015, presso la Sala Brugnoli - Palazzo Cesaroni, sede Assemblea Legislativa Regione Umbria, Piazza Italia, 2 il 2° Workshop Nazionale promosso e organizzato dalla Rete delle donne AntiViolenza ONLUS di Perugia, dal titolo:

Violenza di genere e donne con disabilità
“ non porgere l'altra guancia”

PROGRAMMA

Leggi tutto...

Diritti civili delle donne nella società e in famiglia: intervento dell'OdG a Grottammare (Ap)

L'Osservatorio di Genere sarà presente a Grottammare (Ap) venerdì 27 novembre in occasione degli incontri del Mese della Partecipazione, organizzato dal Comune di Grottammare (Ap), servizio partecipazione.

Il "Mese della Partecipazione” per il secondo anno consecutivoè un'iniziativa che unisce assemblee di quartiere e incontri tematici. Quest'anno il tema è “Diritto e Legalità (nel 2014 “Giovani e Nuove Tecnologie”).

L’insieme degli eventi avrà inizio venerdì 30 ottobre con l’appuntamento “Libero Accesso alla Partecipazione per una Città Inclusiva”, con inizio alle ore 18 nella Sala Consiliare.

Silvia Casilio e Claudia Santoni, alle ore 21, presso la sala consiliare, interverranno sul tema "Trasformare partecipando. I diritti civili delle donne nella società e in famiglia":

 

Leggi tutto...

Dove trovi i volumi ODG Edizioni

contentmap_module

Traguardi | La rubrica dell'OdG

Traguardi

Tesseramento OdG 2018

tesseramento2018Sito

Educhiamo alle differenze

Sulle vie della parita II ed. 2

Donne di testa

BannerDonne di Testa

Novità ODG Edizioni

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

Il volume raccoglie le biografie delle donne votate nel contesto del progetto social #leviedelledonnemarchigiane promosso dall’Osservatorio di Genere e accolto dal Consiglio delle donne del Comune di Macerata al fine di recuperare la memoria di donne del passato protagoniste della società marchigiana e ad oggi proposte come meritevoli di intitolazioni di vie e spazi pubblici delle città delle Marche.   

Di piu'...

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

Il volume restituisce i risultati delle attività realizzate nell’ambito del progetto FAMI-450 La lingua per l’inclusione sociale e la cittadinanza. Percorsi di insegnamento e apprendimento dell’Italiano L2 per soggetti vulnerabili nelle province di Fermo e Ascoli Piceno

Di piu'...

Categoria: Monografie
Produttore: ODG Edizioni

in uscita

Il volume raccoglie i contributi di 12 donne che hanno partecipato all'iniziativa social Donne di Testa lanciata dall'Osservatorio di Genere e accolta da CGIL, CISL e UIL, dalla Commissione per le Pari opportunità tra uomo e donna della Regione Marche e dal Consiglio delle donne di Macerata al fine di rimettere in circolo il sapere femminile in diversi ambiti con uno sguardo alle tematiche di genere.

 

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

L'e-book Gates No Frontiers è uno degli output del progetto Walls and Integration: Images of Europe building Wai, presentato dal Comune di Macerata nell'ambito del  programma Europa per i cittadini, approvato dalla Commissione Europea e finanziato con un importo di 100.000 euro (cod. progetto 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

L'e-book così come tutte le altre attività di WAI sono state finanziate e rese possibili dal programma europeo Europa per i cittadini.

Di piu'...

Categoria: E-book
Produttore: ODG Edizioni

Gates No Frontiers is one of the outputs of Walls and Integration: Images of Europe building (WAI), a project, presented by the Municipality of Macerata (Comune di Macerata) of within the Europe for Citizens Program and approved by the European Commission. It gained funding for one hundred thousand Euros (project code 562858-CITIZ-1-2015-1-IT-CITIZ-REMEM - CUP I251I15000070001).

The e-book collects the materials, the pictures and the results of the research for the travelling exhibit, "Gates no frontiers"!

This e-book, realized for the WAI project, are freely downloadable from the WAI website!

Di piu'...

Come avere i volumi delle ODG Edizioni?

Per contatti e informazioni: 

info@osservatoriodigenere.com

+39 347 8967936 - +39 349 3726757

 

Diventa socio dell'Osservatorio di Genere e tesserandoti potrai sostenere l'associazione con un contributo che potrai versare con

- Bonifico intestato a:

  • Osservatorio di Genere Banca Prossima
  • IBAN: IT55 G033 5901 6001 0000 0017 941
  • BIC: BCITITMX

 

- Paypal: odg@osservatoriodigenere.com o attraverso il modulo presente nel riquadro qui in basso, se ci si connette da pc o notebook, o in fondo alla pagina, se ci si connette con smartphone o altro dispositivo mobile, cliccando sul pulsante giallo "donazione"

 

- Direttamente nella sede dell'Osservatorio di Genere

via dei Velini 221 Macerata

dal lunedì al venerdì: ore 9.00-13.30

lunedì: 14.30-18.00

 

- Durante gli eventi pubblici dell'OdG 

Sostieni l'Osservatorio

Sostieni le attività dell'Osservatorio di Genere. In pochi passaggi sarà possibile effettuare la tua donazione, il tuo contributo al crowfunding o il versamento della quota associativa in modo del tutto sicuro. Per tesserarsi, compilare il modulo presente nella sezione aposita del sito.

Newsletter

Notizie dalla rete